Per progredire insieme e proteggere tutto il personale, BEST France vi ringrazia di rispettare rigorosamente il protocollo di funzionamento per ogni ritorno di materiale.

I NOSTRI TECNICI

• I consumabili (sacchetti, filtri, filtri per l’acqua) e gli accessori (clarinetti, tubi respiratori, aspirapolvere) non devono essere restituiti.

L’esterno del materiale deve essere pulito.

li estrattori d’aria :
– La macchina deve essere sistemata perfettamente all’interno del camion. Se non è stata collocata su un pallet, sono previste ruote frenanti.
– Il coperchio di trasporto deve essere chiuso su tutto il contorno e l’ugello di scarico deve essere ostruito con pellicola di polietilene e nastro adesivo.
– L’estrattore deve essere avvolto con un film estensibile.

aspirapolvere :
Questi apparecchi, per motivi di sicurezza durante il trasporto, devono essere confinati in imballaggi stagni. Si consiglia un imballaggio in 2 sacchetti Amianto etichettati e chiusi con adesivo. I grandi aspirapolvere saranno filmati ermeticamente ed etichettati Amianta.

Apparecchiatura respiratoria :
I DPI di solito ci vengono restituiti per pacco. È indispensabile che il contenuto sia indicato in modo visibile all’esterno di tale imballaggio e che sia apposta un’etichetta Amianto. Per garantire una corretta tracciabilità della manutenzione, assicuratevi di mettere ogni DPI singolarmente nella sua borsa o nella sua valigia.

Apparecchiatura di musura e di controllo :
L’apparecchiatura di controllo della depressione, auto commitatori e traspettitori telefonici, non devono essere impacchettati con il materiale contaminato.
– Le unità di decontaminatione : devono essere correttamente lavate e confezionate per evitare danni durante il trasporto.
– Il sistema di impregnazione SAFETRIP: tubi e aghi sono materiali di consumo e NON devono essere restituiti.

PROCEDURE APPLICABILI A QUALSIASI RIMPATRIO NON SICURO

Se il reso è effettuato da un operatore del vostro personale :
– Della pellicola e dell’adesivo saranno messi a disposizione in modo che il contenuto del reso sia correttamente imbalalto prima del suo trattamento.
– Se lo stato generale viene alterato (materiale sporco all’esterno), ci vedremo costretti a rifiutarne la presa in carico.

Se la restituzione viene effettuata da una società di trasporti :
– Scaricheremo e filmeremo il materiale.
– Procederemo se necessario alla pulizia, a vostre spese, del camion.
– Il vostro rappresentante BEST France vi informerà delle condizioni di ritorno e delle spese che ne derivano per iscritto.
– In caso di recidiva, il nostro consulente per la sicurezza ne informerà la vostra direzione e il vostro consulente per la sicurezza.

– In caso di incidente o inconveniente grave (ad esempio perdita di prodotto) e conformemente all’articolo 7 del decreto TMD (Trasporto di merci pericolose) e all’1.8.5 ADR, entro due mesi dall’incidente, una dichiarazione di infortunio (modello prescritto al 1.8.5.4) deve essere indirizzata da ciascuna delle imprese coinvolte nell’incidente alla Missione trasporto merci pericolose (Arche Nord – 92 055 La Défénse cedex).